Sardegna

Sagre e feste in Sardegna

S’Ardia
Il pomeriggio del 6 e la mattina del 7 luglio a sedilo si svolge l’ardia,una corsa rituale le cui origini sono documentate a partire dal XVII secolo. Teatro della corsa è un ripido pendio fuori dal centro abitato sul quale sorge il santuario dedicato a S.Costantino. l’Ardia è una corsa rituale durante la quale i cavalieri rievocano la battaglia che l’imperatore Costantino vinse a Roma contro il rivale pagano Massenzio, nei pressi di Ponte Milvio, nel 312 dopo Cristo. La manifestazione si conclude con inviti a pranzo e cena durante i quali vengono offerte le pietanze della cucina tradizionale sarda. In quei giorni Sedilo ospita “Ichnos” un importante festival di musica etnica.
Dove: Sedilo (Or)
Quando: 6 e 7 luglio

S'Ardia

CACCIA ALLA GIOVENCA SCAPOLI E AMMOGLIATI
L’oggetto del desiderio in questione, una bella giovenca, viene mostrata al pubblico mentre i banditori della festa richiamano l’attenzione sull’avvenimento.
L’azione vera e propria inizia all’alba quando la giovenca viene liberata in aperta campagna: tocca adesso agli scapoli cavalieri di catturarla al lazo, mentre gli ammogliati li ostacoleranno. La competizione finisce allorché la miss viene catturata, trasportata su un carro Fasciata di mirto e restituita al proprietario sana e salva. Lo scapolo vittorioso riceve un premio simbolico, un fazzoletto rosso: un augurio per le prossime nozze.
Dove: Guasila (Ca)
Quando: 14 agosto

CACCIA ALLA GIOVENCA SCAPOLI E AMMOGLIATI

Comments are closed.

Copyright 2004-2015, Partita IVA 13283130154

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi